Gb, il sottosegretario Mark Field aggredisce attivista: sospeso

Roma, 21 giu. (askanews) - Mark Field, deputato conservatore e sottosegretario agli Esteri nel governo britannico, è stato sospeso dopo essere stato filmato mentre aggrediva fisicamente un'attivista di Greenpeace durante una cena di gala a Londra. In rete sono circolati diversi video che mostrano proprio il momento in cui si alza da tavola e spinge contro una colonna la donna. Greenpeace lo ha accusato di aggressione. Field si è giustificato dicendo di aver reagito istintivamente e si è autodenunciato all'Ufficio di gabinetto per un'indagine. Si è inoltre scusato con la donna per averla strattonata, ma ha chiarito che temeva potesse essere armata. L'incidente si è verificato dopo che manifestanti contro il cambiamento climatico hanno disturbato l'inizio del discorso annuale alla Mansion House del cancelliere Philip Hammond sullo stato dell'economia britannica. Decine di attivisti, vestiti in giacca e cravatta, abiti rossi e fasce con la scritta "emergenza climatica" si sono imbucati alla cena rifiutando di andarsene.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli