Gb: inflazione +2,0% ad ottobre, +11,1% su anno

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 nov. (Adnkronos) – L'indice dei prezzi al consumo (Cpi) in Gran Bretagna è aumentato dell'11,1% nei 12 mesi fino a ottobre 2022, rispetto al 10,1% di settembre 2022. Su base mensile, l'inflazione è aumentata del 2,0% nell'ottobre 2022, rispetto a un aumento dell'1,1% nell'ottobre 2021. Lo indicano i dati dell'Ufficio nazionale di statistica Ons.

L'indice dei prezzi al consumo comprensivo dei costi abitativi dei proprietari (Cpih) è aumentato del 9,6% nei 12 mesi fino a ottobre 2022, rispetto all'8,8% di settembre 2022. I maggiori contributi al rialzo del tasso d'inflazione annuale del Cpih nell'ottobre 2022 provengono dall'abitazione e dai servizi per la casa (principalmente da elettricità, gas e altri combustibili), dai prodotti alimentari e dalle bevande analcoliche e dai trasporti (principalmente carburanti).

Su base mensile, il Cpih è aumentato dell'1,6% nell'ottobre 2022, rispetto a un aumento dello 0,9% nell'ottobre 2021. Nonostante l'introduzione della garanzia governativa sui prezzi dell'energia, i prezzi del gas e dell'elettricità hanno contribuito maggiormente alla variazione dei tassi di inflazione annuali Cpih e Cpi tra settembre e ottobre 2022. Anche l'aumento dei prezzi dei generi alimentari ha contribuito in modo significativo alla variazione, mentre i trasporti (principalmente i carburanti e i prezzi delle auto di seconda mano) hanno dato il maggior contributo al ribasso, parzialmente compensato, alla variazione dei tassi.