Gb, iniziate le procedure per identificare i 39 corpi in camion

Dmo

Roma, 24 ott. (askanews) - La polizia britannica ha iniziato il processo di identificazione dei 39 corpi senza vita trovati ieri in un vano refrigerato di un camion nell'Essex. Secondo gli agenti si tratterà di una procedura "lenta".

Secondo le ultime ricostruzioni il mezzo pesante è arrivato a Purfleet sul Tamigi, da Zeebrugge, in Belgio poco dopo la mezzanotte. I soccorritori hanno scoperto i corpi un'ora dopo al Waterglade Industrial Park di Grays.

L'autista, identificato come Mo Robinson, 25 anni, di Portadown, Contea di Armagh, Irlanda del Nord, è stato interrogato e due abitazioni a lui collegate, a Markethill e Laurelvale, sono state perquisite.