Gb, Johnson accusato di sessismo, offese madri single

Ihr

Roma, 28 nov. (askanews) - Boris Johnson deve affrontare nuove accuse di sessismo dopo che è emerso che l'attule premier britannico scrisse, anche se nel lontano 1995, che c'era stata una crescita "spaventosa" di madri single "arroganti e irresponsabili" per essere rimaste incinta fuori dal matrimonio.

Scrivendo sul settimanale Spectator, Johnson lamentava anche ciò che chiamava uomini della classe operaia "incapaci" e descriveva i bambini figli di madri single come "maleducati, ignoranti, aggressivi e illegittimi", in un articolo scoperto dal Partito laburista.

Il premier criticava anche una "spaventosa proliferazione di madri single", ricorda l'Huffington Post britannico.(Segue)