Gb, Johnson lancia campagna elettorale Tory, fra dimissioni e gaffe -3-

Bea

Roma, 6 nov. (askanews) - "Se riusciremo a fare la Brexit, ci saranno centinaia di miliardi di sterline di investimenti, che ora stanno solo aspettando di riversarsi in questo Paese", ha insistito Johnson, che spera di ottenere una maggioranza abbastanza grande in parlamento per ottenere la ratifica dell'accordo sulla Brexit concordato con Bruxelles il mese scorso e condurre la Gran Bretagna fuori dall'Ue alla fine di dicembre o a gennaio.

Parlando a un evento della campagna nella città inglese di Telford oggi, Corbyn ha affermato che i laburisti porteranno un vero cambiamento e condivideranno potere e ricchezza con persone che "non hanno amici in posti alti".

"Pensano vergognosamente che le vittime dell'incendio di Grenfell siano morte perché non avevano il buon senso per salvarsi", ha detto Corbyn facendo riferimento capogruppo Tory ai Comuni Jacob Rees-Mogg che ieri si era scusato dopo aver suggerito che le vittime dell'incendio della Grenfell Tower di Londra avrebbero dovuto usare il buon senso e ignorare le istruzioni dei pompieri di rimanere nell'edificio in fiamme. "Ti dirò qual è il buon senso, non mettere rivestimenti infiammabili sulle case delle persone", ha lanciato Corbyn.(Segue)