Gb, Johnson pensa ad azione legale per garantire Brexit a fine mese

Fco

Roma, 7 ott. (askanews) - Boris Johnson è disposto ad avviare un'azione legale nel quadro delle iniziative per garantire che la Gran Bretagna posso lasciare questo mese l'Unione Europea senza accordo (No Deal).

Diverse fonti di governo hanno indicato al Daily Telegraph che il primo ministro è disposto ad arrivare fino alla Corte Suprema per cercare di evitare di dover scrivere una lettera per chiedere un rinvio della Brexit, come indicato nel Benn Act.(Segue)