Gb, la battaglia politica di Hugh Grant: fermare Tories e Brexit

Bea

Roma, 2 dic. (askanews) - Il "bello" del cinema britannico degli anni Novanta, Hugh Grant, aveva preannunciato una possibile discesa in campo per le elezioni del prossimo 12 dicembre, ma ha scelto invece di fare campagna per il voto "tattico" mirato a impedire la formazione di una maggioranza conservatrice che porti in tutta fretta il Regno Unito fuori dall'Ue.

Parlando a margine di un evento di campagna del deputato Chuka Umunna, passato dai laburisti ai liberaldemocratici, il protagonista di Quattro matrimoni e un Funerale e Notting Hill, che oggi ha 59 anni, ha detto che il miglior ruolo per lui in vista del voto è di "battere la grancassa del voto tattico". Grant, che farà campagna anche per i candidati laburisti anti-Brexit, ha detto al Guardian che la sua "fantasia personale" è che il voto produca un altro parlamento senza maggioranza.(Segue)