Gb, lancia tre uova contro Carlo e Camilla: uomo arrestato a York

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 9 nov. (askanews) - Un uomo è stato arrestato questa mattina dalla polizia britannica dopo avere lanciato uova contro il re Carlo e la regina consorte Camilla durante una passeggiata a York. Diversi agenti di polizia sono intervenuti per trattenere il sospetto a terra, dietro una recinzione temporanea allestita al Micklegate Bar in città per la visita del sovrano.

Il re e la regina consorte sono stati accolti a York dai leader della municipalità quando un manifestante ha lanciato loro tre uova con una pessima mira, visto che nessuno di questi è andato a bersaglio. La sicurezza dei reali ha comunque provveduto subito ad allontanare Carlo e la moglie.

L'uomo, riferisce il Guardian, è stato sentito gridare "questo paese è stato costruito sul sangue degli schiavi" mentre veniva arrestato da circa quattro agenti di polizia.

Altre persone tra la folla hanno iniziato a cantare "Dio salvi il re" ed hanno urlato al manifestante di "vergognarsi".