Gb, migliaia in piazza contro sospensione Parlamento

Mos

Roma, 31 ago. (askanews) - Migliaia di persone sono scese in piazza in diverse città britanniche per protestare contro la decisione di Boris Johnson, il nuovo primo ministro, di sospendere il Parlamento in questa fase di avvicinamento alla Brexit.

A Londra migliaia di persone sono scese in piazza a Whitehall, urlando "Boris Johnson vergogna!" Manifestazioni ci sono state anche a Manchester, Leeds, York e Belfast.

Johnson, secondo i suoi oppositori, ha deciso di sospendere i lavori del parlamento per impedire che si discuta del rischio di un'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea senza un accordo con gli altri stati membri.