Gb pubblica oggi rapporto su ingerenze russe referendum Ue 2016 -2-

Ihr
·1 minuto per la lettura

Roma, 21 lug. (askanews) - Gioved scorso, il Regno Unito ha puntato il dito contro "attori russi" coinvolti in delle interferenze durante la campagna per le legislative dello scorso dicembre. In questione, la diffusione su internet di documenti relativi ai negoziati tra Londra e Washington su un futuro accordo commerciale post-Brexit. Il rapporto era stato inviato a Downing Street nell'ottobre dello scorso anno, in tempo per la pubblicazione prima delle elezioni, ma il premier Boris Johnson si guardato dal farlo, alimentando i sospetti che contenesse rivelazioni imbarazzanti su donazioni russe al Partito conservatore e il sostegno del presidente russo Vladimir Putin al referendum sulla Brexit. Johnson si difeso sostenendo che quando il rapporto fosse stato finalmente pubblicato i teorici della cospirazione sarebbero rimasti delusi.