Gb, Rory Stewart lascia Tories per candidarsi a sindaco Londra -2-

Mgi

Roma, 4 ott. (askanews) - Stewart è uno dei venti deputati "ribelli" espulsi dal gruppo parlamentare perché in disaccordo con la linea del nuovo premier Boris Johnson, ma era comunque rimasto membro del partito conservatore.

"lascio una politica che a volte mi fa sentire come se Trump non fosse mai andato via da Londra", ha spiegato Stewart in un videomessaggio diffuso su Twitter in cui annunciava la sua candidatura a sindaco della capitale.