Gb, stampa turca racconta le "radici ottomane" di Boris Johnson

Fth

Roma, 23 lug. (askanews) - "Il prossimo primo ministro britannico Boris Johnson ha radici ottomane". Lo scrive oggi il quotidiano turco Hurriyet che pubblica sul suo sito online la fotografia di quello che viene indicato come "il bisnonno" turco del duro sostenitore della Brexit che sarebbe stato costretto agli inizi del secolo passato a vivere in esilio in Europa perchè era un "ministro" dell'impero ottomano "ostile" alla guerra di indipendenza turca durante il primo conflitto mondiale.

Ma ecco, secondo il giornale, le "radici ottomane" del prossimo premier britannico: "Il bisnonno di Johnson, Ali Kemal, era un giornalista e politico ottomano che ha prestato servizio per tre mesi come ministro degli Interni nel governo di Damat Ferit Pasha. Avversario della guerra d'indipendenza turca del 1919-1923, Ali Kemal visse in esilio in Europa".

Nato nel 1964, Johnson ricevette la sua istruzione all'Eton College, una scuola privata d'élite da cui sono usciti numerosi primi ministri britannici, tra cui David Cameron, che ha voluto il referendum per l'uscita dall'Unione Europea.