Gb, svolta nella ricerca di Sarah Everard: trovati resti umani

·1 minuto per la lettura
Gb, svolta nella ricerca di Sarah Everard: trovati resti umani
Gb, svolta nella ricerca di Sarah Everard: trovati resti umani

Milano, 11 mar. (askanews) – Svolta nella scomparsa di Sarah Everard, 33enne londinese svanita nel nulla mentre tornava a casa a piedi dopo una serata con amici, verso le 9. Durante le ricerche sono stati ritrovati dei resti umani, in un bosco nella zona di Ashford, nel Kent, sud dell’Inghilterra, ma non sono ancora stati identificati.

Per la sua scomparsa è stato arrestato nella sua casa di Deal, sempre nel Kent, un poliziotto che fa parte di un nucleo speciale destinato alla protezione parlamentare e delle sedi diplomatiche.

Il caso sta scuotendo il Paese da un lato per il coinvolgimento di un rappresentante delle forze dell’ordine, dall’altro per l’ennesima vita di donna spezzata mentre faceva una cosa normalissima: tornare a casa da sola. Ne è nata un’ondata di rabbia collettiva che ha portato a diverse iniziative sul web e dal vivo per accendere i riflettori sul tema della sicurezza delle donne per le strade.

A partire da “Reclaim These Streets”, “riprendiamoci le strade”, una veglia organizzata per il prossimo weekend a Clapham Common, dove è stata vista per l’ultima volta Sarah e dove, in seguito alla sua scomparsa, la polizia ha invitato le donne a non uscire di casa questa settimana. “Non sono le donne il problema”, hanno detto le organizzatrici dell’evento. “Questa veglia è per Sarah, ma anche per tutte le donne che si sentono insicure”.