Gb: a Uber non sarà concessa nuova licenza per operare a Londra -2-

Fco

Roma, 25 nov. (askanews) - Uber perse inizialmente la propria licenza nel 2017, per timori legati alla sicurezza, ma poi riuscì a ottenere una proroga di quindici mesi. L'azienda ha già annunciato ricorso contro la decisione e che potrà continuare a operare per tutto il periodo necessario a esaminarlo.

Aveva già ricevuto un'estensione di due mesi a settembre, scaduta ieri. Uber ha incontrato resistenze dalle authority e i servizi di taxi tradizionali in numerosi Paesi dopo essere stata accompagnata da polemiche per anni. (Segue)