Gdf Gorizia, in 5 anni intercettati a frontiera 18,6 mln euro cash

Red/Cro/Bla

Roma, 26 set. (askanews) - Negli ultimi cinque anni di attività la Guardia di Finanza di Gorizia ha intercettato alla frontiera 18,6 milioni di euro in contante frutto di trasferimenti irregolari e sottosoglia. L'ammontare del denaro irregolarmente trasportato in entrata o in uscita dallo Stato senza la prescritta dichiarazione valutaria è stato quantificato in oltre 13 milioni di euro, mentre le conseguenti oblazioni e i relativi sequestri, hanno consentito far entrare nelle casse dello Stato circa 2,1 milioni di euro.

L'attività svolta ha consentito, inoltre, di censire 927 casi di trasferimenti di denaro contante "sottosoglia", cioè per importi inferiori alla soglia di 10.000 euro, per un totale di oltre 5,6 milioni di euro.

(Segue)