Gdf Latina sequestra beni per 4 mln di euro a imprenditore -2-

Red/Cro/Bla
·1 minuto per la lettura

Roma, 28 lug. (askanews) - In particolare, le attività investigative condotte dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Latina, mediante il tracciamento dei flussi finanziari del proposto e delle strutture societarie a lui riferite, hanno consentito di accertare il finanziamento di aziende operanti in territorio lombardo e pontino, fittiziamente intestate a soggetti terzi interposti e nelle quali erano fatti confluire i beni sopra specificati, di fatto riconducibili nella disponibilità di S.G.. Gli accertamenti di natura economico-patrimoniali eseguiti nei confronti dell'imprenditore hanno permesso di sequestrare beni intestati o riconducibili a lui tramite "prestanome", del valore complessivo stimato per oltre 4 milioni di euro, di gran lunga sproporzionato rispetto ai redditi lecitamente dichiarati.