Gdf Roma, confisca definitiva beni per 3,5 mln a pregiudicato

Red/Cro/Bla

Roma, 11 feb. (askanews) - Un ingente patrimonio - costituito da 10 immobili, autovetture e motocicli di grossa cilindrata, quote societarie e disponibilità finanziarie, per un valore complessivo di oltre 3,5 milioni di euro - è stato definitivamente sottratto dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma alla disponibilità di un pregiudicato della zona dei Castelli Romani.

Il provvedimento ablativo - emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale capitolino e confermato prima dalla Corte di Appello e poi dalla Corte di Cassazione - scaturisce da meticolose indagini economico-patrimoniali svolte dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Frascati, coordinate dal locale Gruppo, nei confronti di un noto imprenditore condannato più volte per usura, esercizio abusivo dell'attività finanziaria e spaccio di sostanze stupefacenti.

(Segue)