Gdf: a Roma l'addio al medico Piccinni, anche Zafarana ai funerali

webinfo@adnkronos.com

Le più alte cariche della Guardia di Finanza si sono raccolte questa mattina nella basilica di Don Giovanni Bosco, a Roma, per l'ultimo saluto al colonnello medico Riccardo Piccinni, coordinatore emerito del Poliambulatorio di Roma del comando generale del Corpo. Originario di San Ferdinando di Puglia, 89 anni, una vita spesa al servizio della Finanza, Piccinni era amato e stimato da tutti ed era stato insignito, a motivo del suo operato, del titolo di 'Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana' e della 'Croce di Bronzo al merito' della Gdf.  

Una basilica di San Giovanni Bosco gremita ha accolto il feretro questa mattina alle 9.30 e un picchetto d'onore ha reso omaggio alla salma. Ai funerali erano presenti tra gli altri il comandante generale della Gdf, generale di Corpo d'Armata Giuseppe Zafarana, il comandate in seconda, generale Edoardo Valente, il capo di Stato Maggiore del comando generale della Gdf Umberto Sirico e il sottocapo di Stato maggiore, generale Francesco Greco.  

Alla cerimonia hanno partecipato anche molti ex comandanti della Gdf e generali di corpo d'Armata. A officiare le esequie il cappellano militare Don Nino Roma, capo servizio spirituale delle Fiamme gialle. Durante la funzione hanno preso la parola il comandate generale Zafarana, la nipote Federica e il figlio Vincenzo.