Gdf sequestra abiti contraffatti in negozio Barcellona Pozzo di Gotto -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 15 feb. (askanews) - I Finanzieri hanno anche verificato la posizione dei lavoratori presenti all'interno del negozio, scoprendo come anche il commesso presentasse irregolarità: non solo risultava completamente "in nero", ma all'interno del nucleo familiare del medesimo vi erano soggetti percettori di Reddito di Cittadinanza.

Il titolare è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, per aver immesso in commercio prodotti con marchi falsi e per il reato di ricettazione, nonché segnalato all'Ispettorato del Lavoro, con conseguente sanzione amministrativa di 4.320 euro per aver impiegato "in nero" un lavoratore.

Nei confronti del familiare del commesso irregolare, effettivo titolare del sussidio, sono scattate le segnalazioni alla locale Procura ed all'Inps per la revoca del beneficio economico.