Gelmini: Camere centrali su recovery plan o no a scostamento

Rea

Roma, 22 giu. (askanews) - Una sessione dedicata del Parlamento sul recovery plan, con la condivisione delle linee guida tramaggioranza e opposizione, oppure Forza Italia dir no all'ulteriore scostamento di bilancio che il governo si appresta a chiedere. Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, nel corso della conferenza stampa di presentazione delle proposte azzurre per la fase 3 e il recovery plan italiano.

"Chiediamo alle altre forze politiche di maggioranza e opposizione di valutare la possibilit di una sessione parlamentare ad hoc per confrontarci sulle linee del recovery plan. ora di riportare il dibattito nella sede corretta: basta con le chiacchiere, le task force e le passerelle a villa Pamphilj. Nella fase centrale della pandemia abbiamo assistito ad un pericoloso deficit di partecipazione democratica: si sono preferiti i consulenti ai rappresentanti del popolo e non andata benissimo. Ora il momento di riportare il dibattito nelle aule parlamentari con tempi adeguati e formule ad hoc: non possiamo essere chiamati solo ad ascoltare le comunicazioni del presidente del consiglio. Le riforme devono essere condivise a partire dal recovery plan, dal Pnr e dai relativi collegati. Altrimenti siamo pronti a non votare il prossimo scostamento di bilancio", ha avvertito Gelmini.