Gelmini(Fi): governo vuole fantasiose tasse e ritocchi Iva

Adm

Roma, 27 set. (askanews) - Il governo progetta l'introduzione di "nuove fantasiose tasse" e "preoccupanti ritocchi dell'Iva". Lo dice la presidente dei deputati di Fi Mariastella Gelmini.

"Basta recitare le parti del ministro buono e del ministro cattivo: cittadini e imprese hanno diritto di sapere quali sono le mosse del governo sulla fiscalità. Nonostante le roboanti promesse il timore è che fantasiose tasse, ridicoli balzelli e preoccupanti ritocchi alle aliquote dell'Iva siano il piano A del governo".

Per la Gelmini si tratta di "misure devastanti che incideranno sui consumi, penalizzeranno le imprese italiane, recheranno danno soprattutto alle fasce più deboli delle popolazione, dalle famiglie a basso reddito agli anziani costretti a utilizzare carte di credito. È la creatività fiscale al potere, per di più accompagnata dall'approccio economico tipico della sinistra: più tasse per tutti".