Gelmini (Fi): nostra scelta limpida e coerente

Bac

Roma, 28 ago. (askanews) - "Forza Italia ha tenuto una linea limpida e coerente. Siamo l'unica forza politica che ha sostenuto sempre la validità della formula del centrodestra unito: quell'alleanza che alle ultime elezioni europee ha ottenuto il 49,6% dei consensi. Quell'alleanza che governa la maggioranza delle regioni e delle città, a fronte di un governo che forse sta per nascere e che sarà minoranza nel Paese. Non ci siamo prestati a giochi di palazzo". Lo avrebbe affermato, secondo quando si apprende, Mariastella Gelmini, presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera, durante la riunione dei deputati azzurri in corso a Montecitorio

"E ora che potrebbe vedere la luce un nuovo bipolarismo, con un governo di sinistra-sinistra che non resisterà alla tentazione di mettere le mani nelle tasche degli italiani, noi saremo, in coerenza con la nostra storia, collocati all'opposizione. Certo - ha aggiunto - non sarà la stessa opposizione della Lega e di Fratelli d'Italia, anche perché lo spazio al centro dello schieramento politico si dilaterà e noi dovremo occuparlo. Lo faremo riconfermando la nostra posizione politica, europeista e atlantista. Lo faremo continuando a pensare che l'Europa deve tornare a essere la casa della politica e non delle burocrazie. Lo faremo continuando a sostenere che i sovranismi nazionali non sono la risposta giusta ai problemi. E lo faremo mettendo un argine al ritorno dell'economia di stato, dell'assistenzialismo, del centralismo - elementi che pure in questi mesi hanno 'contagiato' anche gli amici della Lega - ribadendo le nostre scelte liberali, in economia e nella società".