Gelmini (Fi): parola a Mattarella, arbitro serio e imparziale

Pol-Afe

Roma, 20 ago. (askanews) - "Il governo del cambiamento chiude i battenti con un bilancio fallimentare e con l'Italia in stagnazione economica. Le parole di Conte sul rispetto delle istituzioni e del Parlamento non corrispondono alla realtà di questi quattordici mesi in cui le Camere sono state bypassate sistematicamente a colpi di decreti e fiducie. Finisce il governo degli opposti e delle liti: ora il pericolo è che ne nasca un altro nel quale chi fino a ieri si è insultato, sembra pronto a dimenticare il passato pur di mantenere le poltrone. E chi voleva aprire il Parlamento come una 'scatoletta di tonno' si appresta a richiuderla con la saldatrice. Per fortuna da stasera la parola passa ad un arbitro serio e imparziale, il presidente della Repubblica, nel quale abbiamo piena fiducia". Lo dichiara Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.