Gelmini (Fi): preoccupanti parole Boccia su autonomie

Rea

Roma, 19 set. (askanews) - "La si chiami autonomia, sussidiarietà, regionalismo differenziato, purché si faccia, presto e bene. Personalmente la mia preferenza va al termine 'autonomia', che come il ministro certamente sa, significa 'legge propria'. Ed è proprio quello che dice la Costituzione. Prescindere dalle specificità delle regioni, come si desume dalle confuse parole del ministro Boccia su Facebook, è preoccupante e non significa autonomia ma neo-centralismo. Il contrario di ciò che serve al Paese intero, non solo, come qualcuno vuol far credere, alle regioni del nord". Lo dichiara, in una nota, Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.