Gelmini(Fi):in zone italia situazione telefonifica da preistoria

Pol/Tor

Roma, 4 ago. (askanews) - "Sono tanti i cittadini in Italia che in alcune zone pagano bollette telefoniche per servizi che non esistono. In molti posti non c'è rete ed è quasi impossibile utilizzare il telefono anche per semplici telefonate, figuriamoci poi per connettersi a Internet. E quando il servizio c'è la rete è lenta. Quasi preistorica". Lo afferma, in una nota, la presidente del gruppo Forza Italia alla Camera, Mariastella Gelmini.

"Eppure - aggiunge - a fine mese questi stessi cittadini pagano le stesse tariffe di chi ha la fortuna di vivere in zone invece servite. Questo non è giusto. Ecco perchè ho deciso di occuparmene personalmente. Se tim, wind tre, iliad e vodafone non riescono a garantire il servizio, a pagarne il prezzo non possono essere sempre i cittadini. E voi siete contenti del vostro servizio telefonico? Segnalatemi le vostre difficoltá le porteró per voi all'attenzione dell'Agcom".