Gelmini: Forza Italia esce rafforzata da "IdeeItalia"

Tor

Roma, 13 ott. (askanews) -"Forza Italia esce rafforzata da questa manifestazione come da quella che hanno fatto Antonio Tajani a Viterbo e Maurizio Gasparri a Giovinazzo e l'idea, con Sestino Giacomoni, è quella di replicarla in tutte le regioni. Oggi abbiamo un grande battaglia che è quella di difendere i risparmi degli italiani, le imprese italiane e le famiglie che sono tartassate da una manovra che si annuncia lacrime e sangue. Si sono inventati tasse sulle merendine, tasse sui volo aerei, addirittura sul gasolio agricolo in un momento in cui i dazi rischiano di danneggiare in maniera pesantissima la nostra economia e il made in Italy". Lo ha detto Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia, a margine di #IdeeItalia, la due giorni di incontri e dibattiti organizzata da Forza Italia a Milano.

"Forza Italia c'è, è determinata a combattere con l'orgoglio azzurro che il presidente Berlusconi ci ha sempre insegnato. Ci sono state stagioni più facili dove ha sempre fatto tutto il presidente e noi abbiamo goduto dei benefici del suo grande consenso. Lo ringraziamo per essere qui e per esserci a guidare in maniera forte una coalizione a volte un po' allo sbando, ma che grazie all'esperienza e alla leadership di Berlusconi si sta ritrovando. Lo ringraziamo per il tempo che dedica al Paese e a Forza Italia. Noi siamo molto fiduciosi perché Zingaretti ci ha aiutato in questi giorni: ha detto con chiarezza che la coalizione Pd-MS è un progetto politico strampalato ma è un progetto che la sinistra vuole portare avanti. Ha anche riabilitato la Raggi, dicendo che deve andare avanti a distruggere Roma. E' una vergogna nazionale il modo in cui il M5S governa la Capitale. Ancora di più c'è bisogno di Forza Italia e c'è bisogno dell'Altra Italia".