Gelmini: maggioranza in guerra permanente riscrive Milleproroghe

Rea

Roma, 5 feb. (askanews) - "Ad un mese e mezzo dalla sua approvazione in Consiglio dei ministri, governo e maggioranza riscrivono da capo a piedi il decreto Milleproroghe. Nel pomeriggio sono stati depositati nelle Commissioni congiunte Affari costituzionali e Bilancio della Camera addirittura 36 emendamenti: 15 dall'esecutivo e 21 dai relatori". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera, la quale denuncia: "partiti che sostengono il Conte Bis sono in guerra civile permanente. Ogni provvedimento viene ormai trasformato in una perenne occasione di scontro e di veti reciproci. Il Paese non merita uno spettacolo di questo tipo. Palazzo Chigi venga liberato al più presto".