Gelmini: no lezioni da M5s, Cav più grande contribuente italiano

Pol/Bac

Roma, 20 nov. (askanews) - "Dal Blog delle Stelle è partito un violento attacco a Silvio Berlusconi relativo alla condanna inflittagli nel 2013. Condanna che portò alla sua ignobile espulsione dal Senato, sulla base di una legge applicata retroattivamente". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"Al netto di ogni considerazione sul merito di quella sentenza (frutto di una vera e propria persecuzione giudiziaria), Berlusconi - aggiunge - è sempre stato uno dei maggiori contribuenti del fisco italiano: certamente un re, sì, ma delle tasse pagate. Dal Movimento 5 Stelle non prendiamo lezioni: i suoi ministri si fanno assegnare sontuosi appartamenti a spese dello Stato, il loro leader è noto per aver dichiarato certamente al fisco tutti i redditi dei suoi spettacoli comici, mentre qualche sindaco o presidente di consiglio comunale (fra i pochi che il Movimento può vantare) ha dovuto affrontare più di una vicenda giudiziaria".

"Per superare le proprie contorsioni e convulsioni il Movimento 5 Stelle, in evidente difficoltà, ha bisogno del nemico. Ma è una tecnica logora, che oramai non convince più nessuno", conclude.