Gelmini: tassa auto aziendali? Dite a Renzi che è in maggioranza

Pol/Vlm

Roma, 4 nov. (askanews) - "Fa sorridere la singolare strategia di Matteo Renzi. L'ex premier ha fatto nascere il governo più a sinistra della storia, poco dopo si è fatto il suo partitino personale e adesso fa opposizione interna al Conte Bis, facendo credere che il suo sia un movimento contro le tasse e a favore del ceto medio. Renzi, molto semplicemente, non è credibile: e infatti non risultano voti contrari in Consiglio dei ministri né sul decreto fiscale né sulla legge di bilancio". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"L'ultima trovata poi rappresenta una vetta di sfacciataggine: una petizione contro la nuova tassa sulle auto aziendali. Beh, qualcuno dica a Renzi che il suo partito - Italia Viva - è in maggioranza, e che quella norma, se vuole, la può cambiare in Parlamento. Non servono petizioni ma coerenza", conclude.