Gelmini: "Ue ha evitato guerra tra Stati per vaccini"

Dobbiamo avere fiducia nella scienza e anche nell'Europa. Perché, ricordiamocelo, l'Europa ha evitato una guerra sui vaccini ai diversi Stati". Lo sottolinea la ministra per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini, di Forza Italia, a Bruxelles prima di incontrare Sandra Gallina, direttrice generale alla Sanità della Commissione Europea, colei che guidato i negoziati con le case farmaceutiche per l'acquisto congiunto dei vaccini anti-Covid. Il piano, inizialmente criticato da più parti per via delle scarse consegne nei primi mesi, causate dalla produzione inizialmente insufficiente, ha consentito alla Commissione, malgrado i problemi registrati con le forniture da AstraZeneca, di far sì che le case farmaceutiche consegnassero agli Stati membri dell'Unione, a luglio, abbastanza dosi da vaccinare completamente il 70% della popolazione adulta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli