Gelmini: Visco chiede sblocco investimenti, esecutivo impantanato

Pol/Bar

Roma, 8 feb. (askanews) - "Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, lancia l'allarme. Sulle stime sul Pil italiano 'gravano rilevanti rischi al ribasso', e l'impatto del Coronavisrus sulla nostra economia è ancora difficile da stimare". Lo ha affermato in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera.

"Ma è all'esecutivo giallorosso - ha proseguito - che il governatore di Bankitalia si rivolge con fermezza: 'occorre dare piena attuazione al programma di investimenti pubblici del governo' e 'fondare gli interventi in materia di tassazione su una visione complessiva del sistema tributario'. Bisogna, inoltre, 'ridurre l'incertezza, anche normativa, che frena gli investimenti privati'".

"I partiti che sostengono il Conte bis hanno l'obbligo di dare risposte immediate al Paese. L'immobilismo di questi mesi non è più accettabile. Altro che 'Agenda 2023' e 'cronoprogramma', a Palazzo Chigi sono impantanati e non c'è una reale strategia per far ripartire crescita e sviluppo", ha concluso Gelmini.