Gemmato parla di rinvio delle multe riservate agli over 50 non vaccinati

Covid Gemmato rinvio multe
Covid Gemmato rinvio multe

Per Marcello Gemmato, sottosegretario alla Salute, mantenere la multa per gli over 50 non vaccinati potrebbe essere un problema, considerato il periodo storico ed economico estremamente delicato e precario. Perciò, si starebbe pensando ad un rinvio.

Covid, Gemmato pensa di rinviare le multe agli over 50 che non sono vaccinati: un periodo difficile

Gemmato fa una riflessione sul periodo storico in cui versano gli italiani e si esprime in merito alle multe riservate agli over 50 non vaccinati. Afferma: “Si sta pensando di rinviarle. Adesso c’è una ricognizione rispetto a quanto accade anche in altri Paesi. Oltre all’Italia, solo la Grecia e la Spagna hanno applicato la multa a chi non si è vaccinato. Oggi, in un momento storico simile in cui i soldi sono pochi, sottrarre 100 euro a chi ne prende solo 600 potrebbe diventare un problema”. 

Il sottosegretario alla Salute, ospite su SkyTg24, ha così manifestato il suo pensiero in merito alla questione.

La risposta di Gemmato a Michele Emiliano

In considerazione, invece, di quello che farà il Governo con la legge regionale della Puglia, Gemmato dichiara: Michele Emiliano gode della mia simpatia, ma dovrebbe essere consapevole del fatto che nella gerarchia delle leggi quello che dice lo Stato centrale non può essere depennato da una regione. In Puglia è previsto l’obbligo vaccinale per il Covid-19 che, adesso, non esiste più”.