Gen. Nistri a famiglia Rega: vi staremo vicini come in una famiglia

Bla

Roma, 29 lug. (askanews) - "Noi non possiamo sostituire chi non c'è più ma cercheremo di starvi vicino, non come obbligo formale, ma perché è quello che si fa come in una famiglia". Lo ha detto il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri, prendendo la parola al termine della cerimonia funebre, rivolgendosi alla famiglia del vice brigadiere Mario Cerciello Rega. "Non so se ci riusciremo ma una cosa è certa, voi continuerete a essere dei nostri", ha sottolineato il generale.