Generali: lettera intenti con enti ricerca, nasce istituto dedicato a Data Science e Ai

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 28 apr. (Adnkronos) – Una lettera d’intenti è stata sottoscritta tra la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa), l’Università degli Studi di Trieste, l’Università degli Studi di Udine, il The Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics (ICTP), il MIB Trieste School of Management e Generali per dare vita al Data Science & Artificial Intelligence Institute.L’obiettivo è creare un polo di innovazione che favorisca la ricerca e generi nuove opportunità di business fondate su data science e intelligenza artificiale.

In particolare, l'istituto "avrà lo scopo di svolgere ricerche di livello mondiale e favorire il trasferimento di conoscenze nell’ambito del machine learning e dell'intelligenza artificiale", spiega una nota. Tra gli obiettivi, anche quello di valorizzare giovani talenti e promuovere nuove collaborazioni attraverso attività congiunte come seminari e workshop, programmi di dottorato e master, attività di divulgazione e opportunità di riqualificazione e sviluppo di competenze aggiuntive per i dipendenti dei partner industriali.

Il presidente di Assicurazioni Generali, Gabriele Galateri di Genola, sottolinea: "In un momento di grande cambiamento come quello attuale, data science e intelligenza artificiale rappresentano un’opportunità per ottimizzare l’efficienza, l’operatività e la vicinanza con i clienti, aspetti fondamentali nel nostro piano strategico Generali 2021". Secondo il direttore della Sissa, Stefano Ruffo, "nasce un progetto che può volare alto. Il nostro paese attualmente non possiede a sufficienza le competenze nell'ambito della scienza dei dati, ambito cruciale per il futuro. L'iniziativa che lanciamo oggi risponde a questo importante bisogno".