Genoa-Inter 2-0: Il Grifone non si ferma più, nerazzurri ko

Il Genoa si impone per 2-0 sull’Inter e continua a scalare la classifica. Al Ferraris decidono l’autorete di Ranocchia ed il goal di Pandev.

L’ Inter non riesce a dare seguito alla vittoria ottenuta nello scorso turno di campionato con il Bologna ed incappa nella sua terza sconfitta stagionale. Ad imporsi per 2-0 al Luigi Ferraris è un Genoa che, non solo si è reso protagonista di una prova estremamente positiva, ma soprattutto inanella il suo terzo successo consecutivo, quello che gli consente di risalire nelle posizioni di metà classifica.

Vittoria meritata quella degli uomini di Ballardini che, dopo essere andati vicini al goal già nelle battute iniziali del match (traversa di Pandev su un cross apparentemente innocuo sul quale Handanovic calcola male i tempi dell’intervento), gestisce i ritmi i gioco, lasciando agli avversari solo sporadiche sortite offensive soprattutto con Karamoh e Candreva (bravissimo Perin al 37’ a disinnescare una sua conclusione).

Il Genoa si conferma formazione dalla grande solidità difensiva e approfitta del gran lavoro di Pandev che, con i suoi movimenti, riesce a far salire la squadra e a premiare gli inserimenti dei compagni.

Non bene l’Inter che, schierata con il consueto 4-2-3-1 da Spalletti che prevede Borja Valero nel pacchetto dei trequartisti alle spalle dell’unica punta Eder, solo di rado riesce a costruire manovre ragionate, limitandosi ad affidarsi alle intuizioni dei suoi esterni. Per i nerazzurri una sconfitta che la fa scendere al quarto posto, alle spalle della Roma, e che la espone alla possibilità di sorpasso da parte della Lazio. 

I GOAL

45' AUT. RANOCCHIA 1-0 - Cross in area di Zukanovic, Skriniar nel tentativo di spazzare colpisce Ranocchia e il pallone carambola clamorosamente alle spalle di Handanovic.

59' PANDEV 2-0 -  Sugli sviluppi di un corner la difesa dell’Inter riesce a spazzare, sul pallone si avventa però Laxalt che tenta la conclusione dal limite, la sfera arriva a Pandev che, in piena area, è bravo ad addomesticare di destro e poi a battere Handanovic con un preciso diagonale di sinistro.

I MIGLIORI

GENOA: LAXALT

E’ tornato in forma ed è tutto il Genoa a beneficiarne. Sulla corsia di sua competenza, i rossoblù dominano in lungo e in largo, da un suo tiro-cross nasce il goal di Pandev.

INTER: CANDREVA

Ultimamente spesso tra i peggiori, dopo la panchina di domenica scorsa, si mostra subito volenteroso e ispirato. Piazzato in maniera inedita sulla corsia mancina, non sfigura al punto che la sua sostituzione stupisce.

I PEGGIORI

GENOA: GALABINOV

Svolge molto lavoro oscuro, provando a tenere in apprensione la retroguardia dell’Inter.

INTER: BORJA VALERO

Spalletti continua a cambiargli posizione per provare ad esaltarne le qualità, ma lui continua a rispondere “assente”. Da tanto, troppo tempo.