Genoa, Perin si sfoga: "Non siamo superficiali"

·1 minuto per la lettura

Perin è stato uno dei primi giocatori risultati positivi al Covid-19. L'estremo difensore del Genoa si è sfogato, stanco dei tanti attacchi alla sua categoria, accusata di essere "troppo leggera" nei comportamenti. "Non voglio fare polemica, ma ci sono stati attacchi ingiusti. Siamo giocatori, ma siamo persone normali: questa è una malattia subdola, non sai dove la prendi. Andiamo a cena sempre con la mascherina. Non mi sono ritrovato in ciò che è stato detto: ogni tanto bisogna alzare la testa e dire ciò che pensiamo. Ci siamo stufati di essere considerati quelli superficiali. Siamo persone come tutti, affrontiamo le cose con umiltà e dignità", le sue parole a Sky Sport.