Genoa, Radovanovic ko: distorsione al ginocchio, interessati i legamenti

Ivan Radovanovic, ko a Bologna, si aggiunge alla lunga lista degli infortunati del Genoa: la sua presenza contro la Lazio è praticamente esclusa.

Due vittorie di fila, una fiducia finalmente ritrovata anche grazie all'apporto dei nuovi, un quartultimo posto che dista ora una sola lunghezza. Eppure, al Genoa non sono soltanto rose e fiori. E a comunicarlo è lo stesso club rossoblù nel bollettino medico pubblicato sul proprio sito ufficiale al termine dell'allenamento odierno.


"Prosegue l’iter riabilitativo per Cristian Romero, dopo la distorsione al ginocchio riportata nella partita contro l’Atalanta. Da monitorare i postumi di un affaticamento muscolare ai flessori della coscia per Lasse Schone, così come l’infiammazione all’apofisi tibiale anteriore di Marko Pajac. Prosegue il percorso Paolo Ghiglione dopo che la settimana scorsa gli esami hanno evidenziato una lesione di secondo grado del bicipite femorale. Per Ivan Radovanovic i primi esami hanno evidenziato una distorsione al ginocchio con interessamento legamentoso. Esami che per Lukas Lerager avevano invece evidenziato una tendinopatia all’inserzione degli adduttori".

La novità principale riguarda Radovanovic, in campo per 71 minuti nel match vinto sabato pomeriggio a Bologna prima di dare forfait per un problema a un ginocchio: l'ex centrocampista del Chievo ha provato a rimanere in campo per qualche minuto, poi ha dovuto lasciare il proprio posto a Cassata.

Da capire ora i tempi di recupero di Radovanovic, ma intanto la sua presenza per la gara contro la Lazio in programma domenica a pranzo è praticamente esclusa. L'ennesimo problema per un Genoa sempre più sfortunato dal punto di vista degli infortuni.