Genocidio Ruanda, Macron ammette responsabilità Francia

"Al vostro fianco con umiltà e rispetto, sono venuto per riconoscere le nostre responsabilità", ha dichiarato il Presidente francese, Emmanuel Macron, al memoriale per il genocidio di Kigali, dove si è recato dopo aver incontrato il Presidente Paul Kagame. Non c'è stata tuttavia complicità, ha sottolineato, ricalcando il risultato delle ricerche storiche commissionate dall'Eliseo e da Kigali. Macron ha quindi detto di auspicare che coloro "hanno attraversato la notte" del genocidio dei tutsi, possano perdonarci".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli