Genoni, omicidio nelle campagne: la vittima è un 48enne

omicidio genoni

Nelle campagne di Genoni, in provincia di Oristano, nel Sud Sardegna, un uomo è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco. Si tratta di Roberto Vinci, un uomo di 48 anni già noto alle forze dell’ordine. E’ successo la sera del 19 agosto, mentre si stava recando in un terreno di sua proprietà. I carabinieri hanno già avviato le ricerche dell’uomo responsabile dell’omicidio.

La morte del pregiudicato

Roberto Vinci è stato colpito da colpi di arma da fuoco nelle campagne di Genoni, comune da 806 abitanti in provincia di Oristano, nella subregione del Sarcidano in Sardegna. Secondo quanto è stato riportato dall’Unione Sarda, l’uomo aveva 48 anni e la fedina penale sporca. Nel momento in cui è avvenuto il fatto, si stava recando in un terreno di sua proprietà. In seguito, è stato trasferito all’ospedale Brotzu di Cagliari in gravi condizioni. E’ successo nella tarda serata del 19 agosto. I medici non sono riusciti a portare in salvo l’uomo. Infatti è stato dichiarato morto alle 2.30 di notte a causa delle ferite che aveva riportato con i colpi di arma da fuoco. In questo momento i carabinieri di Isili con il supporto del Nucleo investigativo di Nuoro hanno già iniziato ad occuparsi delle indagini al fine di chiarire vari dettagli della vicenda ancora avvolti nel mistero. Infatti al momento non si conosce il movente dell’omicidio di Roberto Vinci e neanche l’identità del responsabile. Nel mentre nel Sud Sardegna è iniziata la caccia all’uomo: le forze dell’ordine sono alla ricerca del killer.