Genova, minaccia passeggeri bus con pistola: migrante lo disarma

Fos

Genova, 9 mar. (askanews) - Ha minacciato di morte con una pistola, risultata poi essere una scacciacani, i passeggeri a bordo di un autobus. Per questo un pluripregiudicato italiano di 32 anni è stato arrestato dalla polizia sabato scorso a Genova.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, giunti al capolinea tutti i passeggeri spaventati sono scesi dall'autobus ed un cittadino marocchino ha affrontato il 32enne disarmandolo e togliendo il caricatore dalla pistola. Nel frattempo sono arrivati i poliziotti del commissariato di Cornigliano che sono riusciti a bloccare il giovane, nonostante la sua violenta resistenza, mentre stava tentando di scappare.

Nell'abitazione del 32enne, che è accusato di interruzione di pubblico servizio, porto ingiustificato di armi, minacce aggravate, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, sono stati poi rinvenuti diversi coltelli a serramanico, uno sfollagente telescopico e 25 proiettili della pistola scacciacani, che era priva del tappo rosso.