Genova, selfie sopra un capanno: cade e resta infilzato in un cancello

selfie cade da un cancello ambulanza genova

Terribile incidente in zona Castelletto, quartiere sulle alture di Genova. Un 15enne è finito in ospedale, ricoverato nel reparto di rianimazione, dopo la caduta da un capanno. Il giovane infatti è rimasto infilzato nella cancellata sottostante, ferendosi ad un fianco. In base alle prime informazioni, il ragazzo era salito sul tetto per scattarsi un selfie.

Ragazzo di 15 anni in rianimazione

Nel pomeriggio di mercoledì 31 luglio 2019 scatta una chiamata al 118. L’ambulanza viene dirottata presso un’abitazione nel quartiere residenziale di Castelletto a Genova. Quando i soccorritori giungono sul posto, trovano un 15enne ferito gravemente ad un fianco.

Il giovane viene così trasportato d’urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale San Martino, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Sul luogo dell’incidente, intanto, arriva anche la polizia per comprendere la dinamica di quanto successo.

Cade da un capanno per un selfie

In base alle prime ricostruzioni, sembra che nel corso di una festa il ragazzo abbia deciso di salire sul tetto di una capanno presente del giardino dell’abitazione, in via Salvago. Stando alle testimonianze, pare che il 15enne fosse intenzionato a scattarsi da lassù un selfie.

Il giovane però, mentre intento a farsi una fotografia, potrebbe aver perso l’equilibrio. Purtroppo, al di sotto del capanno c’era un cancello appuntito. Il 15enne quindi invece che finire a terra è rimasto infilzato ad un fianco ad una delle punte della cancellata.

Subito dopo le urla e la telefonata ai sanitari. Sembra che la ferita sia abbastanza profonda ma non si conoscono con esattezza le condizioni del minorenne, né se la punta della cancellata abbia intaccato o meno qualche organo interno.