Genova, uomo trovato morto in casa. Il vicino da l'allarme dopo una settimana che sentiva la tv accesa

uomo trovato morto
uomo trovato morto

Giallo a Genova dove un uomo è stato ritrovato morto nella sua abitazione. A lanciare l’allarme è stato il vicino di casa che da sette giorni sentiva la televisione accesa dalla mattina alla sera ma non aveva più visto il vicino uscire di casa.

L’uomo di 67 anni è stato trovato in avanzato stato di decomposizione nella sua abitazione di via Montello, in zona Manin a Genova. I soccorritori sono stati chiamati sul posto intorno alle 18 del 9 novembre.

Gli agenti dell’ufficio prevenzione generale della Questura hanno scoperto il cadavere dell’uomo in salotto, seduto sul divano davanti alla tv. Il medico legale ha confermato che il corpo era in stato avanzato di decomposizione e che l’uomo era morto almeno da una settimana.

Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco, il 118 e la polizia. La salma è stata trasferita all’istituto di medicina legale dove verrà effettuata l’autopsia  disposta dal pubblico ministero.

Da un primo esame, non sono stati trovati sul corpo dell’uomo segni sospetti. Sembrerebbe, infatti, che il 67enne sia morto di cause naturali.

Uomo trovato morto in casa: altri casi in Italia

Purtroppo, il caso del 67enne non è il primo “dramma della solitudine” dove persone senza relazioni sociali ed affetti sono costrette a vivere l’ultima parte della loro vita da soli e a morire senza nessuno accanto. Il corpo di una donna di 78 anni è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione nella Marche, nella sua casa di Ancona dopo il terremoto di ieri. La figlia della donna, preoccupata dalla scossa di terremoto ha chiamato la madre che non ha risposto. Dopo l’allarme, la triste e macabra scoperta.

Un’altra vittima, un anziano di 82 anni, è stato ritrovato a Bari a più di 60 giorni dalla data del decesso dove viveva da solo in un appartamento in centro. Anche in questo caso, il ritrovamento del corpo è avvenuto dopo che la figlia ha chiamato il padre ma non ha ricevuto risposta.

LEGGI ANCHE: