Genova, violento temporale: allagamenti, blackout e persone bloccate

temporale Genova

Genova e parte della provincia sono state interessate da un violento temporale con vento forte e grandine. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per fare fronte ai disagi: ci sono stati allagamenti, alberi abbattuti sulle strade e centinaia di persone sono rimaste senza corrente. La zona più danneggiata è stata quella di San Fruttuoso.

Temporale con vento forte

Il temporale ha attaccato la città partendo dalla parte occidentale e pian piano si è esteso. Sono stati riscontrati quantitativi di pioggia molto elevati: il più alto della rete Arpal è quello di Bolzaneto, con ben 102 mm di pioggia caduti in un’ora. Secondo quanto è stato segnalato dai pluviometri sparsi in città, ci sono stati oltre 500 mm di rainrate, una misura dell’intensità della precipitazione su scala oraria. Il maltempo in seguito ha colpito su Golfo Paradiso e Tigullio, aree in cui non si sono registrati particolari disagi. Le previsioni Arpal per la serata avevano parlato di “bassa probabilità di temporali forti”, livello che precede l’allerta meteo. E’ stato un temporale molto intenso ma anche veloce, finito in meno di un’ora, con raffiche di vento e grandine. Il fenomeno sarebbe stato causato dall’alta quantità di energia presente per via del caldo degli ultimi giorni e l’entrata di aria fredda in quota.

I disagi a Genova

In via Berno, sulle alture di San Fruttuoso, si è aperta una voragine nel manto stradale. Un’auto, per fortuna con nessuno a bordo, è finita nel buco che era già transennato: i vigili del fuoco hanno recintato l’area. In via Monfenera, a Trasta, un albero si è abbattuto sulla strada e un uomo è rimasto bloccato nella sua auto con la figlia piccola, che poi si è salvata. Anche in via Romairone una persona ha avuto problemi a uscire dalla sua macchina. A Brignole la metropolitana è stata invasa dall’acqua e un dipendente Amt è rimasto chiuso dentro. In via Canevari un corto circuito ha fatto andare a fuoco la cabina Enel, mentre in via Donghi un intero condominio è rimasto senza corrente. In corso Perrone un autobus è rimasto bloccato nell’acqua e i passeggeri all’interno hanno dovuto effettuare un trasbordo su un’altra vettura. In via Casoni, a San Fruttuoso, una donna cardiopatica ha chiesto aiuto ai vigili del fuoco perché l’acqua stava entrando in casa. In via Torti, un altro bus è rimasto in panne. Ci sono stati alberi e rami abbattuti dal vento che in alcuni casi ha superato i 100 km/h. Ad esempio, degli alberi si sono abbattuti sull’autostrada A7 all’altezza di Bolzaneto e ci sono stati allagamenti e disagi alla circolazione. Un grosso ramo è caduto in via Bobbio, a Staglieno, ed è stato tolto dalla polizia locale. Problemi di questo tipo si sono verificati in tutte le zone della città e in particolare a Bavari dove i pompieri hanno dovuto chiamare una gru.