George e Charlotte "corrotti" con le caramelle per comportarsi bene al Royal Wedding

Vanity Fair

La precisione e il rigore con cui avevano assolto al loro ruolo di paggetto e damigella al royal wedding aveva lasciato sbalorditi. Ma ora il motivo di tanta "professionalità" sembra essere chiaro. Il principe George e la principessa Charlotte e i figli della migliore amica della sposa, Jessica Mulroney, sarebbero stati "corrotti" con dolcetti e caramelle.

Stando a quanto dichiarato a People da un invitato al matrimonio, a dispensare dolciumi era la loro tata Maria Teresa Turrion Borrallo:

"Ero seduta proprio di fronte a Maria e stava corrompendo la giovane damigella d'onore con degli Smarties, è stato piuttosto divertente."

E non è tutto. Il trucco delle caramelle sarebbe stato usato anche dal fotografo del matrimonio Alexi Lubomirski, che aveva a disposizione solo 25 minuti per scattare i ritratti ufficiali:

"Sapevo che George, Charlotte e gli altri bambini andavano matti per gli Smarties, quindi quando sono arrivati ho subito gridato: 'a chi piacciono gli Smarties?' Hanno alzato tutti le mani, anche alcuni dei loro genitori"

Continua a leggere su HuffPost