George Floyd, oggi la sentenza di condanna per l'ex agente Chauvin

·1 minuto per la lettura

E' attesa per oggi da parte del tribunale di Minneapolis la sentenza di condanna per l'ex agente di polizia Derek Chauvin nel processo per la morte di George Floyd. Chauvin, alla fine di aprile, è stato ritenuto colpevole di omicidio di secondo grado dalla giuria. La difesa dell'ex poliziotto ha chiesto la sospensione della condanna, mentre l'accusa ha chiesto 30 anni di carcere.

La morte violenta dell'afroamericano Floyd per mano di Chauvin, il 25 maggio dello scorso anno, nel corso di un fermo di polizia, ha innescato una serie di manifestazioni, spesso sfociate nella violenza, in tutti gli Stati Uniti.

L'ex poliziotto bianco Chauvin è stato riconosciuto colpevole anche di omicidio di terzo grado e omicidio colposo di secondo grado. Tuttavia, la condanna verrà imposta solamente per il primo reato, il più grave, in base alle leggi del Minnesota. L'ex agente rischia fino a 40 anni di carcere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli