Georgia, massiccio attacco informatico, migliaia di siti bloccati -2-

Bea

Roma, 28 ott. (askanews) - Sarebbe inoltre ben noto che siti del governo georgiano siano particolarmente vulnerabili. Ne sono stati hackerati più di duemila, compresi quelli di ong e di società private. Il capo delle news della tv Imedi, Irakli Chikhladze, ha scritto su Facebook che manca il segnale e la rete non può trasmettere. Stessa sorte per la tv Maestro, ha detto.

"La scala di questo attacco è una cosa mai vista prima" ha detto alla Bbc il professor Alan Woodward, esperto di cybersicurezza dell'università del Surrey. "con al scala e la natura degli obiettivi è difficile non concludere che c'è dietro uno stato". Woodward ha aggiunto che se i problemi causati sono stati "significativi", l'infrastruttura vitale non sembra essere stata toccata.