Germania alza target 2030 riduzione emissioni CO2 a 65% - Spiegel

·1 minuto per la lettura
La cancelliera tedesca Angela Merkel a Berlino

BERLINO (Reuters) - La Germania prevede di aumentare il suo obiettivo per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica entro il 2030 dal 55% al 65%, secondo quanto riportato dal settimanale tedesco Der Spiegel che cita fonti governative.

In base ai nuovi obiettivi, la Germania mirerebbe a emissioni zero entro il 2045, cinque anni prima di quanto inizialmente previsto, si legge sul sito web della rivista.

La scorsa settimana, la corte costituzionale tedesca ha affermato che il governo non è riuscito a definire le misure che adotterà per ridurre le emissioni di CO2 oltre il 2030 fino quasi a zero entro il 2050, e che questo sta ingiustamente gravando sulle generazioni future.

Due fonti hanno detto ieri a Reuters che la cancelliera Angela Merkel si aspetta che una riforma della legge sul cambiamento climatico venga presentata al governo nella prossima settimana.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)