Germania, arrestati tre presunti jahidisti

vgp

Roma, 12 nov. (askanews) - Tre presunti jihadisti sono stati arrestati in Germania, dove sono sospettati di star pianificando pianificato un attacco mortale, ha riferito martedì il procuratore di Francoforte citato da Le Figaro.

I tre uomini, presunti sostenitori del gruppo dello Stato islamico (IS), sono accusati di "prepararsi a compiere un attacco religioso con esplosivi o armi da fuoco per uccidere quante più persone possibile. ..)".

L'attacco doveva aver luogo nelle regioni del Reno e del Meno nella parte occidentale del paese. L'accusa si basa su dati e documenti sequestrati nelle loro case, nonché su "sostanze che possono essere utilizzate per la fabbricazione di esplosivi"

La procura sospetta che un tedesco macedone di 24 anni sia il leader della banda. È lui che avrebbe ottenuto le sostanze in questione e avrebbe cercato di ottenere armi su Internet. I suoi due presunti complici, di 21 e 22 anni, sono cittadini turchi.