Germania, arrestato fondatore Sea Shepherd per estradizione Costa Rica

Francoforte (Germania), 14 mag. (LaPresse/AP) - Paul Watson, fondatore del gruppo ambientalista Sea Shepherd conservation society, è stato arrestato in Germania per la richiesta di estradizione in Costa Rica dopo aver interferito con le attività di una peschereccio per squali dieci anni fa. Lo rende noto la stessa organizzazione, attiva nella tutela dell'ambiente marino. In una nota diffusa ieri, il gruppo statunitense spiega che Watson è stato arrestato sabato a Francoforte per violazione del traffico marittimo durante le riprese per un documentario nel 2002. L'incidente è avvenuto in acque della Guatemala, quando Sea Shepherd si è imbattuto nelle operazioni di pesca illegale di squali da parte di un'imbarcazione della Costa Rica, il Varadero. Secondo quanto riporta il comunicato, gli attivisti avrebbero chiesto allo staff del peschereccio di fermarsi per poi trasferirli al porto, in vista della denuncia alle autorità. I pescatori del Varadero accusano invece Sea Shepherd di avere tentato di ucciderli.

Ricerca

Le notizie del giorno