Germania, autorità antitrust avvia indagine su Google su uso dati

·1 minuto per la lettura
Insegna all'esterno di un ufficio di Google vicino alla sede dell'azienda a Mountain View

BERLINO (Reuters) - L'autorità antitrust tedesca ha annunciato di aver avviato un'indagine su Google Germany, Google Ireland e la capogruppo Alphabet in merito a un presunto abuso della loro posizione dominante sul mercato nella gestione dei dati.

Il Federal Cartel Office ha detto che l'indagine valuterà se il gigante tech abbia o meno offerto agli utenti una possibilità sufficiente di scegliere sull'uso dei loro dati attraverso la vasta gamma di servizi digitali offerti dal gruppo.

Google ha detto che le persone usano i suoi servizi perché sono utili, non perché sono costretti a usarli o perché non possono trovare delle alternative.

"Concediamo agli utenti un facile controllo sull'uso delle loro informazioni e limitiamo l'uso delle informazioni personali", ha detto il portavoce Ralf Bremer, aggiungendo che Google collaborerà con l'antitrust tedesco nelle indagini.

L'autorità, con sede a Bonn, ha utilizzato i suoi poteri rafforzati ottenuti con una recente riforma sulla concorrenza per avviare nuove indagini contro Facebook e Amazon sulla loro gestione dei dati.

Nel caso di Google, valuterà se la gamma dei servizi digitali dell'azienda, il motore di ricerca proprietario, YouTube, Google Maps, il sistema operativo per smartphone Android e il browser Chrome, implicano che la società abbia o meno una posizione dominante nei diversi mercati.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)